Loading...

mercoledì 14 dicembre 2011

Opponiamoci a ciò che è successo ieri a Firenze.


Non ci sono parole per quello che è avvenuto ieri.

Assigment 3

Eccoci quà!
Dopo "studio matto e disperatissimo sulle sudate carte" :D arrivo a dire la mia sull' articolo "Coltivare le connessioni".
Premetto che non sono una grande amante della nuova tecnologia: molto spesso affidarsi ciecamente ad internet porta a false credenze e conoscenze sbagliate, però sono anche conscia che non si può sottrarsi all' evoluzione che, come evidenzia il testo, è inevitabile.("L' evoluzione sulla terra nella sua globalità" porta ad "un incremento continuo di crescita e complessità".)
Ritengo che l' unica cosa da fare è avere senso critico e non dare tutto per certo, cosa che si impara ponendosi domande, leggendo, navigando su internet, viaggiando, insomma confrontandosi con gli altri .
Una cosa che ritengo positiva, insomma un punto di forza di internet è la sua accessibilità a tutti: infatti la possibilità di esprimere la propria opinione, la libertà di parola è un traguardo della nostra società e internet è uno strumento mediante il quale raggiungerla.
Attraverso internet noi possiamo condividere informazioni, osservare il mondo che ci stà attorno, formare legami e, mediante tutto questo, affrontare il mondo che ci circonda.
Internet è uno strumento di libertà e la rete, il web è qualcosa di universale!

Assigment 6

Ho tentato qualche ricerca con pubmed e ne sono già entusiasta.
Infatti è uno strumento di sapere molto vasto, accessibile a tutti (coloro che sono a conoscenza della sua esistenza ;) ) e semplice da usare.
Si dice sempre che la medaglia ha due facce, che ogni cosa deve avere un aspetto negativo, seppur esso sia piccolo; in questo caso però non ne vedo alcuno (oltre al fatto che la maggior parte delle pubbliocazioni è in inglese, e io non lo conosco bene - mea culpa-).
Penso che mi sarà utile anche in prospettiva di una futura/lontanissima tesi ;).

Delizioso delicious

E' la prima volta che uso delicious e mi ha fatto un' ottima impressione.
Infatti ci permette di conservare tutti i link che ci interessano e di conoscerne di nuovi.
Lo ritengo un innovativo strumento di conoscenza, oltre ad essere comodo perchè può essere utilizzato da ogni pc, smartphone, tablet e quant'altro e penso che mi risulterà utile nei prossimi anni con l' accumularsi dei miei bookmarks.
ecco  i miei bookmarks!

giovedì 17 marzo 2011

BON

L'unica certezza che avevo riguardo al blog era il titolo: Oceano mare.
L'avevo scelto perché non avevo idea di cosa vi avrei scritto, quindi volevo che suggerisse qualcosa di indefinito, come una distesa d'acqua.
Come potete vedere, il titolo è un altro (il caso ha voluto che il mio fosse già stato utilizzato da un altro studente).
Non so quale significato e/o utilità abbia il mio blog, spero di scoprirlo presto (prima dell'esame).
"..-Così adesso sono arrivato al mare. Il mare. Finisce, anche lui, come tutto il resto, ma vedete, anche quì è un po' come per i tramonti, il difficile è isolare l'idea, voglio dire, riassumere chilometri e chilometri di scogliere, rive, spiagge, in un' unica immagine, in un concetto che sia la fine del mare, qualcosa che si possa scrivere in poche rime, che possa stare in un'enciclopedia, perché poi la gente, leggendola, possa capire che il mare finisce.."
                                                                                                     (Oceano mare, Alessandro Baricco)